Villa Morlacchi

Benvenuto nel sito della PRO LOCO di BREMBATE – GRIGNANO.

In queste pagine potrete trovare informazioni utili sul nostro territorio e potrete conoscere tutte le proposte che abbiamo attivato per te.

VILLA GRITTI MORLACCHI

L’antica Villa nasce come “Fuginelli” e risale ai primi del Quattrocento (un’ala della stessa riporta a tale datazione). Verso la prima metà del 1700 viene ereditata dalla nobildonna Marianna Fuginelli che si unisce in matrimonio con il nobile Nicola Gritti Morlacchi e da quel momento appartiene agli stessi.

L’impianto architettonico è quello a U, proprio delle ville dell’epoca. Sulla data dell’edificio non esistono certezze, l’impianto è probabilmente del Seicento, invece la zona del palazzo risale al XVIII secolo, così come la zona comprendente l’ala sinistra con la torretta, che risulta essere più alta.

La destinazione originaria del palazzo e dei giardini era residenza permanente, così come ora, mentre la casa opposta ad essa (ora Villa Carminati) anche lei originariamente proprietà Fuginelli, era considerata casa di villeggiatura. Ad essa si arrivava traghettando il fiume con navicella propria. 

Oggi la residenza è ancora di proprietà della famiglia Gritti Morlacchi ed è dotata di giardini terrazzati che scendono fino al fiume, dove è possibile ammirare la diga “Filaröla” di origine antichissima e ricostruita in muratura nel 1888 e le rogge trevigliesi che risalgono ai primi del Trecento e che servono a irrigare la campagna della bassa bergamasca.

Savina 

Fonte: documentazione varia

AVVISI IMPORTANTI

Informiamo chi avesse acquistato i biglietti della lotteria che a causa del COVID-19 dovranno restituirli dove sono stati ritirati e verranno rimborsati immediatamente.


Le iniziative sospese – mostre e spettacolo teatrale – verranno riprogrammate appena possibile.