Villa Moretti

Benvenuto nel sito della PRO LOCO di BREMBATE – GRIGNANO.

In queste pagine potrete trovare informazioni utili sul nostro territorio e potrete conoscere tutte le proposte che abbiamo attivato per te.

This beautiful building, dating from the second half of the nineteenth century, was the home of Vittore Tasca, an illustrious character of the time, famous partisan and friend of the painter Giovanni Carnovali, called “The Piccio”, and Alexandre Dumas.

From an architectural standpoint, the complex is divided into three areas. Of particular interest is the romantic park, planted with priceless century-old trees, with beautiful cedars and magnolias, an is an excellent example of nineteenth century garden architecture and was described by D’Annunzio.

PALAZZO MORETTI con la caratteristica Torre di Berengario


Denominazione esatta Castello Medievale Moretti (iscritto ai beni culturali Regione Lombardia)

Una possibile data di costruzione del primo elemento del castello è ipotizzata attorno all’anno 950, all’epoca in cui Berengario II possedeva un “mansus” (terra di conquista).

Attorno al 1360 il Castello di Brembate risulta posseduto insieme a vari castelli in terra bergamasca dai “Suardi”, nota famiglia nobile bergamasca.

Nel XV secolo il Castello fu teatro di lotte fratricide tra Guelfi e Ghibellini. Capi dei Guelfi erano allora i Colleoni, già dominanti il Castello di Trezzo che si impossessarono anche di quello di Brembate, togliendolo agli eredi di Renzo Suardi.

Nel XVII secolo la famiglia Tasca diventa proprietaria dell’edificio.

Nei primi decenni dell’Ottocento il Castello, alla morte della proprietaria Camilla Tasca, sposata con il conte di Rosate, passò di proprietà alla famiglia Moretti. 


Savina




Savina

Fonte Beni Culturali Lombardia

AVVISI IMPORTANTI